• Demo

    “Il successo è il risultato di perfezione,
    duro lavoro, ciò che si impara dai fallimenti,
    lealtà, e persistenza.”

    Colin Powell

  • Demo

    “Scegli il lavoro che ami e non lavorerai mai,
    neanche per un giorno in tutta la tua vita”

    Confucio

  • Demo

    “L’eccellenza in un campo qualsiasi
    può essere raggiunta solo
    attraverso il lavoro di una vita:
    non si può acquistare ad un prezzo inferiore”

    Samuel Johnson

  • Demo

    “A chiunque fu dato molto, molto sarà chiesto;
    a chi fu affidato molto, sarà richiesto molto di più.”

    Sacra Bibbia

  • Demo

    “Colui che segue la folla non andrà mai più lontano della folla.
    Colui che va da solo sarà più probabile
    che si troverà in luoghi dove nessuno è mai arrivato.”

    Albert Einstein

Il sito internet del condominio

Nell'era di internet e i social network non poteva mancare il sito internet del condominio. La nuova riforma del settore infatti (legge n. 220/2012), ha introdotto nelle disposizioni di attuazione del codice civile, l’art. 71-ter che recita:

"Su richiesta dell'assemblea, che delibera con la maggioranza di cui al secondo comma dell'articolo 1136 del codice, l'amministratore è tenuto ad attivare un sito internet del condominio che consenta agli aventi diritto di consultare ed estrarre copia in formato digitale dei documenti previsti dalla delibera assembleare. Le spese per l'attivazione e la gestione del sito internet sono poste a carico dei condomini."

Proprio come recita chiaramente il dettato normativo, per l'attivazione di un sito internet condominiale occorre il voto favorevole della maggioranza degli intervenuti ed almeno 500 millesimi, tanto in prima quanto in seconda convocazione. Solo così un'assemblea condominiale può deliberare l’attivazione di un sito internet.

Tuttavia, come precisa la legge stessa, i costi di gestione ed attivazione sono posti carico dei condomini: in assenza di specifiche indicazioni deve ritenersi che questi costi debbano essere ripartiti tra tutti i condomini sulla base dei millesimi di proprietà.

La ratio della norma è quella di permettere all'amministratore di adeguarsi ai nuovi criteri di trasparenza ed efficienza attraverso uno strumento fruibile dalla maggior parte dei cittadini. L'utulità del sito internet si riscontra nella possibilità che i condomini possano consultare ed estrarre copia in formato digitale dei documenti previsti dalla delibera assembleare. Le spese presenti riguardano l'attivazione e la gestione del sito internet: per essere realmente utile il sito dovrebbe essere aggiornato con constanza e la soluzione migliore è quella di affidare questo compito all'amministratore stesso.

Anche lo Studio Zichella si è adeguato prontamente alla nuova normativa: dal presente sito internet è infatti possibile accedere al servizio "Condominio Mobi" (nella home page e sulla destra). Attraverso un'apposita user e una password il condominio che ne fa richiesta potrà consultare online tutta la documentazione relativa. Tuttavia, come specificato sopra, per attivare tale servizio occore una delibera favorevole e il sovvenzionamento da parte dei condomini interessati.

Come per ogni cosa, il sito internet condominiale può risultare davvero utile quando anche in relazione al suo costo, sono evidenti o comunque chiaramente presumibili i benefici. Ciò dipende da tanti fattori. Da esempio la garanzia del suo costante aggiornamento (affidarla direttamente all’amministratore può essere una soluzione più economica ma magari in grado di rallentare l’inserimento dei documenti).

Condominio Web
http://www.condominioweb.com/condominio/articolo1732.ashx

Studio Luca Zichella - Amministrazione Condominiali - P.IVA 02090280716
www.lucazichella.it | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Informativa Privacy e Cookie

Powered by Koinè Comunicazione srl

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando sul pulsante Accetto acconsenti all’uso dei cookie.